Fabio Morici Biografia

BIOGRAFIA

Autore e attore in cortocircuito
tra cinema, libri, tv, teatro, radio, web.
"Per aspera ad astra"
Come autore, dopo la laurea in Scienze della Comunicazione, si forma presso il corso RAI Script di Rai Fiction. Tra i suoi lavori come sceneggiatore, i lungometraggi Tapirulàn di Claudia Gerini (in cui è anche attore), Nove lune e mezza di Michela Andreozzi, e la sitcom Complimenti per la connessione, con Nino Frassica, in onda su Rai Uno. È creatore, autore e conduttore della docuserie I migliori nel campo, prodotta da Adnkronos. Nell'ambito del branded content, firma per Eni il format Funny Applications, e per Campari è story editor delle miniserie The Red Hour, Beyond Passion, Framing Passion prodotte dal Campari Lab del Centro Sperimentale di Cinematografia, di cui Morici è docente. Nel 2019 firma lo spot televisivo per la Race for the cure, diretto da Daniele Luchetti.
Tra le sue pubblicazioni: il romanzo Non sentire il buio (2018; Premio Speciale Un libro per il cinema) e i saggi Iñárritu – Metafisica e metacinema (2021) e La Sitcom (2010); il testo teatrale Nato in una notte di tempesta (2014), basato sulla vita e le opere di Emilio Salgari.

Come attore, si forma con insegnanti come Michael Margotta, Francesca Viscardi, Doris Hicks, seguendo il metodo dell’Actors Studio di New York. Tra i suoi lavori cinematografici, Tapirulàn di Claudia Gerini (di cui è anche autore), Sulle Nuvole di Tommaso Paradiso, Brave Ragazze di Michela Andreozzi, Bentornato Presidente di Giuseppe Stasi e Giancarlo Fontana, Croce&Delizia di Simone Godano; è stato Giovanni Mosca nell’ultimo film di Ettore Scola Che strano chiamarsi Federico. Per la tv, le serie Jams (Rai Gulp), Petra (Sky), Il paradiso delle signore (Rai Uno), e la serie action/drama L’isola (Rai Uno). In radio ha collaborato con programmi come Sei Uno Zero e Caterpillar (Radio Due). Si è inoltre occupato per diversi anni di approfondimento cinematografico nel programma tv Effetto Notte, e dal 2009 è il presentatore ufficiale del Lucania Film Festival.
BIO IN WIKIPEDIA